<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=567626814970297&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
close

    Home / Concentrazione e Memoria

    Concentrazione
    e Memoria

    Concentrazione e Memoria

    Come farli crescere sviluppando la concentrazione e la loro memoria? PediaSure® ha qualche consiglio per te.

    Il cervello dei bambini si sviluppa molto rapidamente ed il cibo è uno dei tanti fattori che contribuisce a questo sviluppo. Proprio per questo motivo la dieta, soprattutto in una fase di sviluppo costante come l’infanzia, deve essere strutturata prendendo in considerazione tutti gli aspetti della crescita, compreso quello dello sviluppo cognitivo.

    Sappiamo che il corpo ottiene l’energia da due diversi tipi di alimenti: carboidrati e grassi. Il cervello può usare entrambi per il suo funzionamento, ma il prodotto metabolico che trae origine dai grassi sani è quello che rinnova e rigenera i neuroni al meglio.

    Per questo una dieta sana ed equilibrata, ricca di grassi sani, è essenziale per garantire che il tuo bambino riceva tutti i nutrienti di cui ha bisogno per crescere e svilupparsi.

    Essere attivi e mangiare bene può aiutare a migliorare la salute di tuo figlio e la sua capacità di apprendimento.

    Ma sappiamo anche che a volte è proprio difficile convincere il tuo bambino ad avere una dieta variegata, man mano che i nostri piccoli crescono, vivono diverse fasi di rifiuto e accettazione del cibo, questo vuole dire che se non accettano un determinato cibo oggi, dovremo riproporglielo comunque un domani con la consapevolezza che i suoi gusti potrebbero essere cambiati.

    Component 34 – 4

    Concentrazione e Memoria

    Ecco alcuni consigli per far si che tuo figlio segua le corrette abitudini per crescere al meglio e sostenere lo sviluppo della sua memoria, concentrazione, attenzione:

    Una borraccia d’acqua sempre nello zaino:

    l’acqua aiuta nella concentrazione e anche una minima disidratazione fa calare la capacità di apprendimento. Per questo è importante far sì che i nostri figli siano sempre ben idratati, così che possano affrontare al meglio le loro sfide quotidiane!

    5 pasti al giorno:

    Mai lasciare i neuroni senza carburante. Oltre a colazione, pranzo e cena, prevedi uno spuntino a metà mattina e la merenda nel pomeriggio. Che sia pane e marmellata, un frutto o uno yogurt, è importante.

    La colazione è il pasto più importante!

    Non è un modo di dire: una ricca prima colazione (yogurt, biscotti, latte, spremuta) assicura una bella dose di zuccheri. Proprio quello che serve per cominciare al meglio una nuova giornata a scuola e rimanere attivi e carichi.

    Il pieno di ferro:

    il ferro è fondamentale per lo sviluppo fisico, ma anche per quello mentale. Il ferro contribuisce al normale sviluppo cognitivo. In un momento di crescita fisica e cognitiva c’è bisogno di elementi ricchi di ferro per poter avere tutte le energie necessarie, per questo è importante assimilarlo quotidianamente attraverso i cibi che ne sono ricchi (carne, legumi, cereali integrali, frutta secca e alcuni ortaggi a foglia come spinaci e radicchio).

    Riduci il tempo davanti allo schermo:

    Esperti consigliano ai bambini di non avere più di 2 ore di tempo davanti allo schermo al giorno. Incoraggiali invece a svolgere alcune attività offline come disegnare, creare lavori manuali o scrivere una storia.